Per parlare dell’industria italiana nel 2019, Confindustria aveva parlato di “innovazione e resilienza”: sì, perché se nel 2019 le cifre dell’industria erano in calo, nel 2020 i dati non possono che aver subito un peggioramento. Nel 2020 infatti, gli scambi su scala mondiale sono nettamente crollati, obbligando ciascuna nazione a ripiegarsi su se stessa. Gli investimenti internazionali si sono fermati a causa dello shock dovuto al Coronavirus, e per questo l’economia dell’industria si è vista in difficoltà durante questo anno di pandemia. 

I dati relativi al 2021, tuttavia, sembrano prendere una piega leggermente diversa, e se anche la pandemia sembrerebbe voler pesare ancora almeno sui primi tre mesi del 2021, questo anno, la cui svolta potrebbe essere rappresentata dal vaccino, potrebbe vedere un miglioramento o perfino una crescita dei profitti dell’industria rispetto al biennio precedente. 

L’industria italiana, maggiormente costituita da industrie di tipo siderurgico e metallurgico, ha sofferto a lungo dell’ultimo periodo di pandemia, ma non è stata la sola. Anche l’industria chimica, meccanica, tessile e dell’abbigliamento hanno accusato il terribile colpo della crisi globale dovuta al Covid. Ma, dati alla mano, l’industria si è ora stabilizzata e la ripresa è già partita, anche se non potrà che essere lenta – ma comunque costante. 

Pulizie industriali: un fattore essenziale per la ripresa

Il fattore chiave della ripresa, è sicuramente la messa in sicurezza del personale e degli stabilimenti di produzione, tramite una pulizia attenta e precisa degli spazi di lavoro. Se il vaccino è riuscito a restituirci un po’ di speranza nel futuro, infatti, resta innegabile l’importanza di una corretta igienizzazione degli ambienti effettuata da personale qualificato per combattere non ancora del tutto scongiurata del Coronavirus. 

Polisplend, impresa di pulizie industriale attiva dal 1978, sin dai primi momenti della pandemia, si è ampiamente attrezzata per far fronte alla crisi epidemiologica degli ultimi tempi. Un servizio di pulizia ancora più accurato, una qualità garantita e certificata, migliorata e personalizzata secondo le esigenze di ciascuno, ha sicuramente permesso alle sue industrie partner di sentirsi al sicuro. Sì, perché Polisplend, specializzata in pulizie di Clean Room in Classe A, aveva già ed ha tutt’ora tutte le carte in regola per fronteggiare la crisi. Stando al fianco dei suoi clienti, Polisplend li ha accompagnati nei peggiori momenti della pandemia e continua a garantire un servizio di pulizia industriale d’eccellenza anche, e soprattutto, durante questi momenti cruciali della ripartenza. 

Un servizio garantito in tutta Italia, quello di Polisplend, che non può mancare di rincuorare l’industria italiana: l’Italia intera, infatti, riparte ora dal cleaning industriale. 

Translate