La moquette, un elemento di grande charme in grado di dare valore ed eleganza a qualsiasi ambiente, è spesso un’ottima scelta per trasformare un ambiente asettico e impersonale in un luogo confortevole e di gran gusto. 

Tuttavia la moquette ha bisogno di grandi attenzioni e cure per conservare tutto il suo fascino e in questo senso il segreto è uno solo: passare tutti i giorni un battitappeto professionale. Aspirare in profondità, lavare, smacchiare e igienizzare con regolarità la moquette è la chiave per preservarla intatta e pulita. 

L’igienizzazione del tessuto della moquette deve avvenire almeno con cadenza annuale, o ancora meglio se semestrale o trimestrale. Le macchie inoltre devono essere trattate tempestivamente: tamponate nell’immediato (con acqua e carta assorbente, in mancanza di altro) le macchie devono essere trattate con prodotti specifici per non lasciar traccia sul tessuto.

Per questa ragione occorre un’impresa di pulizia affidabile, precisa e qualificata per prendersene cura, così da mantenere l’ambiente di lavoro igienizzato e sempre in ordine

METODI DIVERSI, UN UNICO OBIETTIVO: UN CLEANING D’ECCELLENZA

Per una corretta pulizia della moquette, si può ricorrere a metodi diversi, da scegliere in base alle necessità dell’ambiente: il metodo Bonnet e il metodo ad iniezione/estrazione. 

IL METODO BONNET

Il metodo Bonnet, è un sistema di pulizia che consiste nell’uso di una monospazzola dotata di pads specifici, passata ripetutamente sulla moquette. Questo tipo di spazzola, roteando sulla superficie della moquette rimuove efficacemente lo sporco presente in superficie e ha tempi di asciugatura molto rapidi. Il passaggio della monospazzola, abbinato ad una forte aspirazione, assicura una pulizia profonda, che arriva fino agli strati più interni del tessuto. 

IL METODO AD INIEZIONE E ESTRAZIONE

Questa tipologia di cleaning, viene in genere utilizzata su moquette di colori chiari e piuttosto spesse, o su tappeti che presentino caratteristiche simili. Tali rivestimenti richiedono infatti attenzioni mirate per salvaguardare il colore, che deve restare vivo e acceso, e la trama che tende a irrigidirsi con il passare del tempo. 
Il metodo ad iniezione/estrazione, consiste nell’iniettare all’interno del tessuto un mix di acqua e del cosiddetto “shampoo” per garantire una igienizzazione profonda: il prodotto iniettato assorbe infatti lo sporco. Quando il prodotto è successivamente estratto, porta con sé lo sporco, lasciando la moquette pulita e igienizzata. 

La cura della moquette, specie in ampi spazi di lavoro, negli uffici e negli stabilimenti industriali, è un processo delicato che necessita di trattamenti professionali: ecco perché affidarsi ad un’impresa di pulizie che garantisca qualità e flessibilità del servizio.

Un cleaning professionale e accurato insomma, capace di garantire la sicurezza e la tranquillità che da sempre – e a maggior ragione in questo periodo di incertezze causa Covid – ricerchiamo in un’impresa di pulizie industriale. 

Affidati agli esperti del pulito: contattaci per informazioni e preventivi al 840 000 329.