Grazie al piano per l’industria 4.0 del 2021, sono previste delle agevolazioni e incentivi per le industrie che optano per un passaggio ad una produzione più green. Fra i possibili investimenti, anche l’installazione di un impianto fotovoltaico: per un’industria sostenibile e smart. 

Il Piano Nazionale Transizione 4.0

Il Piano Nazionale Transizione 4.0 previsto dal piano di incentivi fiscali della legge di bilancio 2021 permette di effettuare una transizione sostenibile con molteplici agevolazioni per l’industria. 

Proprio il Piano Transizione 4.0 andrebbe a comprendere le diverse tipologie di investimento precedentemente previste da misure come  l’iperammortamento e superammortamento.

Il credito d’imposta è previsto per due anni, il 2021 e il 2022 ed è possibile applicare la misura su interventi e acquisti di  beni strumentali contrattualizzati dal 16 novembre 2020 al 31 dicembre 2022, a patto che un acconto pari al 20% almeno dell’importo sia stato versato entro giugno 2023.

Transizione ecologica e impianti fotovoltaici

Per queste ragioni, sono sempre di più le aziende che decidono di passare ad impianti via via più sostenibili come quello fotovoltaico.  I benefici, sia a livello economico che in termini di sostenibilità sono infatti molteplici per imprese e industrie. E l’impianto fotovoltaico rientra fra gli investimenti materiali previsti dal Piano Nazionale Transizione 4.0. 

Grazie alla circolare 46/E/2007, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che l’impianto fotovoltaico rientra a tutti gli effetti nei “beni strumentali” di un’impresa o un’industria, ovvero fra quei beni di lunga durata che, utilizzati nei processi di produzione di un’impresa, ne ottimizzino il lavoro.

Un’ottima occasione quest’anno, dunque, per effettuare una transizione ecologica al massimo delle potenzialità degli incentivi statali. 

Per le pulizie del tuo stabilimento industriale, affidati a chi conosce le industrie da vicino e rispetta l’ambiente in ogni fase del processo di pulizia. Scopri Polisplend: contattaci a polisplend@polisplend.it